Da: BrahmaKumaris.Info:

http://www.brahmakumaris.info

 

 

Quello che la Brahma Kumaris non vuole che le Nazioni Unite sappiano:

come lo “Shiv Shakti Army” cerca di “conquistare il mondo, un metro quadrato alla volta”

 

L'organizzazione Brahma Kumaris è stato sinora in grado di sfuggire al radar del nuovo movimento religioso o dei gruppi di sorveglianza dei culti. Ciò è in parte dovuto al loro atteggiamento passivo ma soprattutto a causa della loro segretezza e struttura di controllo molto centralizzata. La segretezza e il controllo soprattutto rispetto ai suoi reali insegnamenti medianici forniti nel corso di sedute di massa nella sua sede in India. Insegnamenti che il resto dell'umanità non può comprendere a causa dei suoi "intelletti troppo impuri".

 

L'organizzazione Brahma Kumaris ha per decenni sfruttato una relazione caratterizzata da un grande investimento ma superficiale con le Nazioni Uniti in nome della loro credibilità e per ottenere accesso a politici e vip.

 

Sembra strano che un'organizzazione in cui i leader insegnano che i loro seguaci porteranno la "Distruzione" del mondo, compresa la morte di 6 miliardi di esseri umani "impuri" con l'olocausto nucleare debba essere accettata dalle Nazioni Unite.

 

Gli insegnamenti Brahma Kumaris hanno asserito chiaramente e specificamente per 70 anni che i Brahma Kumaris "daranno coraggio" o ispireranno gli scienziati a far esplodere i dispositivi nucleari, al fine di purificare un'umanità "impura" in modo che i leader Brahma Kumaris  possano governare come imperatori di un paradiso in terra per 2500 anni.

 

In effetti, in base ai documenti originali in possesso della British Library, nel loro primo decennio i leader Brahma Kumaris hanno in realtà scritto ai leader politici e militari esortandoli a promulgare la legge marziale e a praticare la tattica della terra bruciata.

 

Questa lettera non parla delle filosofie della BK ma piuttosto dei suoi valori. Se il ciclo sia davvero lungo5000 anni non ha alcuna importanza ma, secondo la maniera di percepire e vivere le preoccupazioni che mi è stata insegnata, non c’è dubbio che le due cose siano connesse. Le mie osservazioni e preoccupazioni riguardo alla Brahma Kumaris sono andate formandosi negli ultimi anni e,nonostante voi mi conosciate da molti anni, nessuno di voi aveva idea di come mi sentissi a riguardo...questo la dice lunga sull’organizzazione. Come può un’organizzazione definirsi la tua famiglia quando di te non sa un bel niente? Per venti, spiacevoli anni non sono stato in grado di parlare con mio padre perché egli era una persona che aveva bisogno di essere servita o salvata. Se fosse stato abbastanza fortunato, avrebbe ricevuto un biglietto per il paradiso perché conosceva me e noi”, (sua madre era un membro dell’organizzazione mentre suo padre non ne faceva parte, i genitori erano divorziati. La Brahma Kumaris ha alle spalle 70 anni di famiglie distrutte); “potete immaginare cosa significhi da bambino tentare di fare conversazione con il proprio padre trattandolo come una sorta di “Shudra”. (Shudra è la parola che la Brahma Kumaris utilizza per i non adepti. Deriva dalla lingua indiana e significa intoccabile. Per gli adepti della Brahma Kumaris tutti gli altri esseri umani sono intoccabili. Il termine viene utilizzato con la stessa connotazione che la parola “negro” potrebbe avere all’interno della società moderna).

 

“Ed ora mi guardo indietro e scopro che avevo un padre, ma nella mia mente non ce l’avevo,quante cose mi sono perso? Quando i miei genitori si sono separati a causa del Raja Yoga cos’hanno fatto per me i membri anziani? Mi hanno abbracciato quando piangevo? Forse mi hanno dato una mela, tuttavia sono convinto che avrei preferito che mi venissero restituiti i miei genitori . Come bambino BK, a scuola fui oggetto di scherno e realizzai di non possedere alcuna capacità di affrontare le altre persone o gestire il confronto diretto. Tutto ciò che potevo fare era piangere e a mia madre spettava il compito di sistemare le cose. Non ero in grado di socializzare con le altre persone. Ciò faceva di me un essere estremamente solitario. Non mi fu mai possibile farmi dei veri amici e, quando parlai ai miei compagni di scuola della fine del mondo, fui ridicolizzato per anni. In generale l’infanzia per me fu un periodo estremamente confuso. Sono sicuro che sia così per molti bambini Brahma Kumaris. Da un certo punto di vista, la mia infanzia mi è stata sottratta. Mi fu detto “sei un’anima vecchia” una nascita 84. Le persone pensavano che 12 anni fossi come un vecchio signore e che la responsabilità del mondo gravasse sulle mie spalle. Tralasciando la responsabilità di dover salvare mio padre, non era assolutamente giusto attribuire a dei bambini un tale complesso di superiorità, un fardello del genere, continuando però a trattarli come bambini. Non ci fu mai permesso di crescere. Per esempio, mia sorella era sempre stata “l’angelo”, finché poi diventò un’adolescente e agli occhi degli altri perse il suo stato di grazia. Come poteva amare se stessa quando vedeva il suo essere trasformarsi da angelo perfetto in adolescente mestruata e flagellata dall’acne? ”

Forse non lo sapete, la BK crede davvero che tutti loro diventeranno angeli. Credono che tutti i monumenti commemorativi della storia, tutti i dipinti rinascimentali che raffigurano degli angeli siano loro immagini ; che attraverso le loro pratiche finiranno veramente col diventare angeli di luce che salveranno il mondo. Non sto usando queste espressioni in senso metaforico, loro ci credono sul serio.

“Quando tutti quanti ricordavano solamente il piccolo angelo che era stata, come diavolo potevo io comprendere la pubertà? Il primo manifestarsi dell’energia sessuale non poteva suscitare in me altro che odio per me stesso e rifiuto, quale consiglio avrebbero potuto darmi allora le Sorelle?”

La BK è governata da una ristretto gruppo di vergini avvizzite che provengono essenzialmente dalla comunità Sindh in Pakistan, una società molto repressiva sia per le donne che per gli uomini. “Qualsiasi fu il consiglio che ricevetti dai membri anziani, ebbe soltanto l’effetto di farmi sentire peggio con me stesso. Con chi potevo parlarne? Di certo non con i miei genitori o con i miei amici BK, provavo troppa vergogna e che dire del divertimento? Ci divertivamo solo perché io e gli altri eravamo bambini disobbedienti, altrimenti di certo non sarebbe stato permesso”.

Eppure c’erano giorni in cui era permesso danzare in circolo, in questo loro modo angelico di danzare che viene prescritto, mentre un normale gioco non lo è. Le arti sono sempre state viste con disprezzo. Forse ha anche a che fare con l’essere indiani. E poi c’era la distruzione”. Distruzione è il termine che la Brahma Kumaris utilizza al suo interno per definire la fine del mondo; qualsiasi delle cose tremende che abbiamo ascoltato nella sessione di questa mattina vale per la Brahma Kumaris, utilizzano questa parola con la D maiuscola. E anche io la utilizzerò nel mio discorso. Si tratta di una distruzione totale, l’annichilimento di 6 miliardi di persone, la sparizione del mondo che permetterà a 900.000 di loro di vivere in un paradiso terreno che dovrebbe verificarsi verso il 2036 anche se siamo già oltre la data di circa 70 anni. “La distruzione ha avuto una parte importante nella educazione e non ha fatto altro che arrecare danni. Tutto ciò che provavo erano impotenza, paura, panico, colpa e dolore. Non avrei potuto fare niente nella mia vita se era destinata a finire presto. Avrei dovuto rimanere seduto a meditare da solo fino a raggiungere la perfezione; tuttavia vivevo nel mondo, no? Come dovevo comportarmi?Quanta confusione può portare questo nella mente di un bambino? Se sta per arrivare la distruzione allora sarebbe il caso di vedere il mondo e divertirsi un po’. Non ha senso studiare come molto spesso ho sentito dire, o andare all’università o sviluppare il proprio essere? Non ho mai conosciuto i diritti umani fondamentali, nemmeno quel tanto per vedermeli portare via. Vediamo: il diritto di mangiare, bere, dormire, provare emozioni, fornicare, defecare, parlare liberamente, scegliere i propri amici, avere una famiglia, , non potevo fare nessuna di queste cose senza sentirmi colpevole e a disagio. Dovevo addirittura rimanere costipato fino a trovare una doccia perché i BK dopo aver defecato devono lavarsi integralmente e cambiarsi tutti i vestiti. Qualcuno di voi sapeva questo di me? Ne dubito. Le emozioni vanno tenute ben nascoste, pena la distruzione della pace e dell’armonia. La Brahma Kumaris è un’organizzazione tanto pacifica, tanto umile e premurosa, ma solo in superficie. Andiamo a scavare un po’, a premere i tasti giusti e sono arrabbiati come chiunque, anzi, di più, perché lo nascondono. La cosa più sbagliata che esiste è l’ipocrisia, e i BK ne sono la dimostrazione più lampante.

 

La Brahma Kumaris è un’organizzazione a scopo benefico. Le organizzazioni a scopo benefico donano qualcosa alle persone che se la passano male. E’ necessario accumulare così tante ricchezze e immobili per fare del bene? Loro raccolgono denaro e dispensano virtù e altre belle parole.

 

Ora parliamo di sesso. E’ perché è sempre stato così difficile parlarne che ora dentro di voi provate la stessa disperazione che ho provato io per molti anni? Esteriormente non potevo parlare degli sforzi che avevo fatto per combattere la lussuria, ma dentro di me speravo che nessuno scoprisse i miei veri sentimenti. Vi faccio notare che la maggior parte dei problemi all’interno della BK derivano da desideri sessuali repressi che si traducono poi, per esempio, in perversioni, beghe di potere e adulti che flirtano come bambini di 12 anni. Inoltre, la sessualità repressa spiana la strada ad abusi di ogni genere. Mia sorella e la sua amica da bambine sono state ripetutamente oggetto di abusi sessuali da parte di diverse persone, a Madiban e Delhi. Madiban è il luogo dove Dio si incarna in terra, nel caso non lo sapeste. Delhi è il primo centro dopo Madiban. Sono i centri numero 1 e 2 della Brahma Kumaris. Questi incidenti sono accaduti in successione e hanno coinvolto persone diverse, il ché fa pensare a una rete di pedofilia all’interno del movimento. Ora sappiamo che queste cose nella vita capitano, ma ciò che ci interessa di più è la reazione a questi fatti, la reazione dei leader spirituali. La loro reazione è stata l’indifferenza. Gli individui colpevoli di abuso sessuale hanno continuato a ricoprire la loro posizione per anni. La colpa è stata data alla ragazzina, era stato il suo karma ad essere abusato, perché naturalmente aveva subito degli abusi nella vita precedente e in realtà, dal momento che il fatto era accaduto a Madiban che è la città di Dio, era stato meglio per lei, perché così si era liberata di un ulteriore parte del suo karma precedente. Sono poi andati avanti negando pubblicamente che questi fatti fossero mai accaduti, accusando un tassista. Al tempo viaggiava per conto proprio con alcuni amici”. Quando uno dei nostri quattro membri iniziò a combattere per l’istituzione di un programma di protezione dell’infanzia all’interno della BK, dovette procedere nella sua battaglia per oltre cinque anni prima che essi considerassero di mettere nero su bianco qualcosa che assomigliasse alla tutela dell’infanzia. Sfortunatamente ciò è tipico del loro modus operandi. “Mia madre era completamente impotente. Non guardare troppo da vicino, non ascoltare troppe storie o il fragile sogno sarà distrutto. Ciò che rende il fatto ancora più grave è che la direzione è sempre stata al corrente dell’esistenza di questi travestiti così comuni all’interno dell’organizzazione e tuttavia non ha mai fatto nulla a parte nasconderli. Ho scoperto che dovevo dividere in due la mia personalità, ciò che avevo imparato dalla BK era sopprimere le cose in modo che dall’esterno tutto sembrasse in pace”.

 

Quello che la Brahma Kumaris non vuole che l’ONU sappia...”… questa è un’affermazione volutamente provocatoria e devo ammettere che nel corso di questa presentazione sceglierò un messaggio di tipo populista. Sono capace di scrivere un documento di tipo accademico e possediamo un numero infinito di documenti del genere. Abbiamo messo insieme una bibliografia di tutti gli studi accademici sulla Brahma Kumaris che ancora non è completa. Come ho già detto, sono uno dei 4 moderatori e amministratori del sito Internet http://www.brahmakumaris.info. In primo luogo siamo degli ex adepti, poi vi sono alcuni membri attuali che dimostrano preoccupazione, ci sono membri di gruppi che si sono staccati dal movimento e ci sono amici e familiari dei membri del gruppo, che si rivolgono al sito per cercare aiuto, sostegno, una risata assieme agli altri, e noi ci siamo dedicati a documentare ciò che la Brahma Kumaris è in realtà, e perché è riuscita a beffare il mondo accademico, i media, il mondo della politica, la stampa e a raggiungere un posto importante nella società.

 

Questo è il sito vero e proprio[1]. Voglio offrirvi questo non soltanto riguardo la Brahma Kumaris , ma i modi in cui tutti i gruppi simili al nostro si occupano dei NMR. Quando ho iniziato, la cosa che mi ha sorpreso di più è l’esistenza di una dinamica molto simile per ogni NMR. Ci sono i devoti al culto, gli ex devoti, gli oppositori del culto e un insieme di sociologi e giornalisti che vivono occupandosi di questo. Che si tratti di Sai Baba, dei Moonies, di Scientology , ecc. ci si trova davanti una dinamica quasi identica. Ciò che ci siamo proposti di fare è dar vita a qualcosa di diverso, abbiamo quindi creato un forum ecumenico libero ed indipendente, per riunire tutte le parti coinvolte in questa società malata: la Brahma Kumaris, gli ex membri, il pubblico che in qualche modo ne subisce l’influenza e discuterne insieme. Sul nostro sito abbiamo inoltre il primo sondaggio d’opinione sulla Brahma Kumaris dove le persone possono votare.

 

Se guardiamo il forum on-line, vediamo una sezione comune, una sezione degli ex BK e una sezione dei PBK (un gruppo riformista della Brahma Kumaris poco conosciuto). Abbiamo volontariamente evitato di creare un partito di oppositori perché questo è ciò che vuole la Brahma Kumaris: le loro profezie “auto-avveranti” parlano di partiti di oppositori che appariranno quando arriverà la fine del mondo e noi cerchiamo proprio evitare questo.

Questo è un forum standard dove gli individui sono liberi di inviare i loro post. Ci sono una serie di linee guida che servono più che altro a tutelarci dal punto di vista legale, ma praticamente possono fare ciò che desiderano. Lo fanno da soli e la macchina va avanti da sola.

 

Questo proviene dalla chat degli ex Brahma Kumaris xBKChat.com , che è stato il primo luogo dove io stesso ho trovato sostegno. Si trattava del primo sito per gli ex Brahma Kumaris ed era estremamente ben nascosto nel web. Il sito fu chiuso con un la firma di un accordo di riservatezza, dietro minaccia di diffamazione da parte della Brahma Kumaris . Siamo riusciti a salvare le informazioni contenute nel sito perché vi erano materiali molto importanti sulla Brahma Kumaris e i NMR e ora possediamo un archivio di questi materiali. La nostra azione è partita nel preciso istante in cui loro sono riusciti a far chiudere il sito e probabilmente rimpiangono profondamente di averlo fatto.

 

Tornando alla parte principale del sito: nella parte alta c’è una serie di banner e link che portano alle diverse sezioni e ci sono un portale, un forum e una sezione news che è essenzialmente un blog. Poi ci sono le aree specifiche per i nuovi arrivati, i politici, gli accademici, i VIP e tutte quelle persone che la Brahma Kumaris aspira a raggiungere per prima per poterle influenzare. Questo vi fa capire che tipo di persone sono realmente i Brahma Kumaris.

 

La prima cosa che voglio segnalare in questo ambito è che la Brahma Kumaris è profondamente coinvolta in molte fedi psicologiche. Loro si definiscono un’organizzazione spirituale, un’ “Università Spirituale”. Qui non c’è nessuna università. “E’ un asilo”, per citare l’accademico Lawrence Babb[2]. Quello che fanno realmente sono canalizzazione e esperienze tramite medium. Questo è un argomento difficile da discutere perché sono sicuro che divida voi come divide il mondo accademico. Sono coinvolti in cose che riguardano gli “spiriti” e questo è ciò a cui voglio rispondere. Che li vediamo come fantasmi , come l’inconscio collettivo o chissà che altro, li chiamiamo semplicemente “spiriti” perché questo è ciò che credono di essere. Nella parte destra della schermata potete vedere Dio che si manifesta attraverso una delle Sorelle anziane e, quando dico Dio, non intendo un’incarnazione di Dio, le vibrazioni di Dio o un’ispirazione di Dio. Intendo che una piccola “lampadina” chiamata Dio raggiunge la sua mente, si impossessa del suo corpo e la fa muovere, parlare e incontrare i Brahma Kumaris. Di certo questo è ciò in cui credono. Che lo sia o meno, certo, chi vivrà vedrà. Di solito nella cerchia degli esseri canalizzati non si afferma che si tratti di Dio, credo sia successo solo una o forse due volte. Arriva di tutto, astronauti, abitanti di Atlantide, Napoleone, ma affermare che si tratti davvero di Dio è una cosa più unica che rara.

 

Distruzione, la fine del mondo, questo secondo loro accadrà davvero. Gli adepti della Brahma Kumaris non sono coinvolti soltanto in maniera nozionistica rispetto alla fine del mondo; essi si trovano in un costante stato di incantamento nei riguardi della fine, la fine, la fine che è sempre stata lontana sempre solo due, tre, quattro, massimo cinque anni.

Le date nella parte alta della pagina web: ho fatto parte dell’organizzazione negli anni 80, ma non ho scoperto le date fino a 20 anni dopo. Le date vengono nascoste agli adepti; soltanto ora, grazie al nostro lavoro, le persone scoprono che queste sono date precise. La Brahma Kumaris dice “Oh, Dio non ci ha mai parlato di una data precisa” ma in realtà noi abbiamo scoperto che di date ce n’è stata una serie, semplicemente le hanno cancellate dalla loro storia.

 

Questo è il front-end statico delle pagine web. La cosa importante che segue è la Wikipedia, l’enciclopedia per decifrare il linguaggio della Brahma Kumaris. Le persone cadono in trappola, ingannate dall’illusione che i BK siano indù. In realtà la Brahma Kumaris non ha proprio nulla a che fare con l’Induismo. Essi utilizzano il linguaggio, adottano le metafore, ma i significati sono totalmente differenti e questo è un qualcosa che il mondo accademico non ha compreso. Si pensa che i BK siano indù.

Fondamentalmente, abbiamo stabilito che qualsiasi strana parola che essi usano può essere inserita nella ricerca ed essa genererà come risultato una pagina e un’immagine. Abbiamo caricato anche dei manuali informativi, in modo che il pubblico possa sapere ciò che la Brahma Kumaris sostiene prima di visualizzare la presentazione soft cell. Abbiamo pubblicato anche una serie di messaggi canalizzati, si tratta di sproloqui lunghi 5, 6 pagine, che Dio avrebbe pronunciato per mezzo dei vari medium; questi sono assolutamente segreti, nessuno li può vedere a meno che non si sia perfettamente pronti. Ed ora noi li mostriamo direttamente al pubblico, perché se alla fine voi deciderete di prendere un impegno per la vita, allora dovrete sapere prima ciò che state per fare, non quando vi saranno state inculcate le dottrine e sarete stati colpiti dalla sindrome di Stoccolma e allontanati dalle vostre famiglie.

 

Lo Shakar Murli[3]: uno dei primi messaggi canalizzati, sul sito ne trovate molti esempi. Questo è uno dei benefici del software Wikipedia, un software open source gratuito che chiunque può utilizzare che fornisce un back end molto ben documentato di “chi ha fatto cosa” e “chi ha modificato cosa”. Se guardiamo un articolo, possiamo vedere “chi ha modificato cosa” e poi possiamo scegliere di visualizzare le differenze tra le modifiche e la teoria. Possiamo toccare con mano come stiano riscrivendo e rivedendo i messaggi di Dio. Qui ci sono 5 anni di messaggi che risalgono agli anni 60, che loro affermano essere stati gli unici messaggi di Dio in quel periodo e naturalmente li stanno modificando e riducendo in modo da farli apparire come errori di predizione. Questo non è qualcosa di cui generalmente il pubblico è a conoscenza. Possiamo vedere passo per passo le modifiche che essi apportano. Stiamo mettendo in piedi una vasta sezione download. Finora abbiamo raccolto un gigabyte e mezzo di informazioni. E’ possibile consultare le diverse sezioni. Si possono scaricare i Murlis. La Brahma Kumaris non permette nemmeno ai propri seguaci di avere questi messaggi, di portarli fuori dai centri, ne permette soltanto la lettura in determinati luoghi, e abbiamo membri della BK che ci scrivono e-mail perché vorrebbero disperatamente avere questi messaggi perché sono innamorati dell’entità spirituale che è Dio. Stiamo costruendo un luogo che riunisca tutti gli studi accademici che sono stati condotti sulla Brahma Kumaris in modo che chiunque possa avere tutto immediatamente a propria disposizione. In parte ciò è il risultato di uno scontro che abbiamo combattuto proprio con loro sulla Wikipedia. Naturalmente stiamo esaminando anche le loro finanze perché, alla fine, dov’è che finiscono i soldi?

 

Articolo Wikipedia: Se qualcuno vuole realmente sapere chi sono davvero i Brahma Kumaris, allora bisogna guardare al back - end delle pagine di discussione, il comitato di valutazione, le attività di moderazione. Per due anni abbiamo combattuto una guerra con loro per poter presentare la verità e non una versione per il pubblico di ciò che facciamo e ancora adesso si tratta di una versione modesta, al limite della divulgazione accademica. Non è un’affermazione polemica o dispregiativa. Ho tentato di agire per il meglio ma dovreste vedere la devianza, la manipolazione, le bugie. Non posso raccontarvi cosa abbiamo passato con queste persone solo per arrivare a qualcosa che fosse davvero onesto. A fondo pagina c’è una serie di riferimenti a questa lunga lotta, perché fondamentalmente abbiamo dovuto combattere per la pubblicazione di ogni singola parola. Ecco, questo è il nostro sito!

 

Come ha reagito la BKWSU? La settimana stessa hanno spedito una lettera alle Nazioni Unite dicendo loro come l’ONU e i grandi del mondo avrebbero dovuto agire e comportarsi rispetto alle critiche e come avrebbero dovuto accogliere le opinioni della gente comune hanno dato il via ad azioni legali contro di noi per metterci a tacere e io faccio parte di quelle persone che sono state citate in giudizio da un’organizzazione di culto e, fortunatamente, anche di quello sparuto gruppo di persone che ha vinto la causa. Hanno provato a metterci al tappeto. E’ stata una cosa terribilmente dispendiosa e dolorosa, sia razionalmente che emotivamente. Il livello di devianza che sono riusciti a raggiungere non me lo sarei mai nemmeno immaginato!

 

Tradimenti: essi possiedono un sistema di spionaggio interno. La gente, gli ex adepti, parlano della Brahma Kumaris in termini mafiosi; non si tratta di isteria. La struttura organizzativa più simile al modello d’affari della Brahma Kumaris è la mafia. Essi possiedono una serie di rappresentanti dall’aspetto rispettabile, con un’ottima reputazione, ma all’interno è tutta un’altra faccenda, un gioco internazionale, come sostengono alcuni.

 

Questo è un appello vero e proprio. Avete visto il sito e i concetti che ne costituiscono il fondamento. Molti dei gruppi ex-culto si inseriscono nel profilo “anti-ex” e credo che questo vada a loro svantaggio perché si fanno intrappolare in polemiche , nella dialettica hegeliana di una parte contro l’altra. Il nostro sito sta in piedi grazie a elementi di software gratuito. Si presenta bene, ma alle sue spalle c’è tutto un lavoro di collage, perché non esisteva nulla a cui potevamo avere accesso. Ha portato alla luce tutta la Brahma Kumaris e in effetti li sta aiutando a migliorare. Ciò che stiamo tentando di fare, ciò che stiamo facendo, è esercitare su di loro delle pressioni, per portarli ad attuare il duty of care e i programmi di riforma. Non siamo oppositori, non li stiamo attaccando. Credo che questo possa servire come esempio ed essere utilizzato per altri gruppi. Credo che dovrebbe esserci una banca dati internazionale di tutti i gruppi che utilizzano questo modello. Principalmente perché le persone coinvolte personalmente contribuiscono al lavoro. Non c’è bisogno che facciate voi il lavoro. Create un forum e accade da solo. Esistono operazioni commerciali che portano avanti ciò che noi chiamiamo “social networking” nell’universo della rete, questo è soltanto un esempio in cui tutte le parti si completano e lavorano insieme. Il nostro risultato può essere migliorato. Vorrei rivolgermi agli accademici per parlare con degli sviluppatori di software della comunità open source che forniscono software gratuito, per lavorare a un modello come questo da applicare a tutti i NMR. 

 

La Brahma Kumaris World Spiritual University: questo è ciò che dicono di loro stessi “La BKWSU è un’organizzazione non governativa, affiliata alle Nazioni Unite, che lavora per il raggiungimento della pace attraverso il cambiamento della persona”. La Brahma Kumaris è innamorata della Nazioni Unite. Se potessi chiedere una cosa, sarebbe che le due si separassero. Se cercate su Google, scoprirete che esiste qualcosa come 77.000 pagine che mettono in relazione la Brahma Kumaris e l’ONU. Sono stati puniti dall’ONU per aver abusato di questa connessione, per averla esagerata. L’hanno utilizzata di continuo per legittimare i loro insegnamenti, ma le Nazioni Unite non sanno nulla di insegnamenti di questo tipo. Date un’occhiata al sito internazionale della BKWSU: molto raffinato e molto ben commercializzato. La Brahma Kumaris ha investito un’impressionante quantità di denaro, tempo ed energia nel diventare qualcuno alle Nazioni Unite, il ché si riduce essenzialmente ad avere una scrivania e una sedia. C’è una parte del sito dell’ONU dedicata alla Brahma Kumaris. Ora, lo scopo dell’associazione delle Nazioni unite è quello di far sì che i gruppi associati alle Nazioni Unite facciano ciò che l’ONU vuole e credo che tutti noi abbiamo un’idea di massima di ciò che fa l’ONU. Si presume che l’ONU stia tentando di unire paesi, nazioni e popoli. Questa è una citazione presa dal sito della Brahma Kumaris: “Nei difficili anni che hanno preceduto la seconda guerra mondiale, un gruppo spirituale, formato da uomini e donne si unì in oriente, mosso dal denominatore comune dell’impegno per il benessere dell’umanità; come I padri fondatori delle Nazioni Unite formularono un piano per la pace e la sicurezza mondiali, I membri fondatori della ricercarono i valori universali fondamentali che consideravano necessari per ristabilire il valore dell’individuo e la dignità umana”. Questo è il meraviglioso involucro che sono capaci di creare. Questo è ciò che affermavano di fare. Per pura fortuna alla British Library ho trovato un testo che riportava ciò che dichiararono davvero a quel tempo. Questo è un ritrovamento nuovo, nessun accademico fino ad oggi aveva mai scoperto questo. Nel 1942 la Brahma Kumaris scrisse alle personalità più importanti del mondo, nel bel mezzo della II guerra mondiale ,dicendo loro “di sospendere il diritto civile a favore della legge marziale e praticare la tattica della terra bruciata”. Quindi, nel 1942 la Brahma Kumaris scriveva a persone come il viceré indiano, Ghandi, i re, i principi e questo è il tipo di messaggio che inviavano, in sintesi dicevano loro di distruggere il mondo.… Loro credono davvero di star distruggendo il mondo, credono che la II guerra mondiale fosse una manifestazione del loro rito di purificazione del mondo e naturalmente credono che erediteranno il mondo. Quindi ,tipicamente nelle loro profezie, il governo indiano cederà presto il potere alla Brahma Kumaris, il mondo intero riconoscerà la Brahma Kumaris come il vero strumento di Dio e che Dio è sceso sulla terra.

 

Il deserto Thar, il vasto deserto che circonda il loro quartier generale al confine con il Pakistan, si riempirà di milioni di persone, devoti venuti ad adorarli. Queste persone, i loro devoti (la parola che loro utilizzano per fedele o devoto è “baggot”, un epiteto denigratorio), non utilizzerebbero questa parola per descrivere un altro Brahma Kumaris, perché loro sono Brahmani, sono illuminati, realizzati, puri, voi siete impuri, non realizzati, non illuminati …. Tutti voi, tutti, qualsiasi altra religione … loro sono l’unica vera religione.

Quindi, in cosa crede davvero la Brahma Kumaris al di là di questa specie di New Age “Pace e luce”? Distruzione! La morte di 9 miliardi di persone impure, intoccabili, per far strada a un’età d’oro di paradiso sulla terra per 900.000 dei loro fedeli sostenitori.

 

Vorrei che le persone separassero i leader della Brahma Kumaris dai seguaci. A loro piace affermare di essere un tutt’uno – ma non è così. Esiste un forte e ristretto culto della personalità all’interno del movimento che io chiamo la vera Brahma Kumaris. Al momento stiamo cercando di analizzare di chi si tratta veramente. Essi credono di aver dato il via a questa distruzione e che la porteranno a compimento attraverso il loro potere Yoga. Come ricompensa verranno dati loro i posti migliori, ciò significa che diventeranno le divinità di questo mondo dell’età d’oro. E ci sarà un sistema gerarchico molto specifico: imperatori, re e regine, soggetti ben definiti, giù fino agli addetti alla cremazione, la rinascita dipenderà dagli sforzi del singolo, da ciò che hai fatto o non fatto. Naturalmente queste vecchiette conosciute come le Brahma Kumaris costituiranno la classe dirigente e, se rimani fedele a loro, allora è possibile che diventi uno dei loro familiari, o magari un cortigiano; mentre se fai qualcosa di sbagliato, come scappare o innamorarti, o avere una relazione, beh, allora la cosa migliore che potrà capitarti sarà diventare un becchino, un inceneritore di corpi. Quindi, sulla base di questo,ciò che spingono le persone a fare, è rinunciare alla loro mente, al loro corpo, ai loro beni, a tutto. Dadi Janky, una vera e propria star nei circoli New Age, fa delle battute a questo proposito “la Brahma Kumaris dice: noi offriamo il nostro insegnamento gratuitamente, ma una volta che sei dentro allora ci prendiamo tutto ciò che hai” e parlano sul serio, intendo tutto, non solo fisicamente ma anche mentalmente e spiritualmente.

 

Questa schermata mostra uno dei loro temi più antichi, vale a dire la rappresentazione della terra come oggi è, un inferno, e la distruzione di essa provocata da una guerra tra l’America e la Russia. La cosa divertente è che questo in pubblico l’hanno negato. Tuttavia, stiamo sottoponendo i media a collazione e in realtà hanno affermato di non credere più in questo, la chiamano trasformazione - OK ragazzi, il mondo sarà “trasformato” – da guerre nucleari, da guerre civili, da disastri naturali, I continenti affonderanno, gli unici luoghi che rimarranno, eccetto l’India, saranno quei luoghi dove sono esistiti centri di Raja Yoga che diventeranno aree picnic per le divinità, per i Brahma Kumaris reincarnati, che arriveranno sulle loro macchine volanti a energia nucleare. Quello che vi sto dicendo non me lo sto inventando, anzi, lo sto riducendo per rispettare i tempi.

Facciamo un passo indietro e ci risiamo : “Selvaggi gatti cristiani, orgogliosi della loro”, questi siamo noi ragazzi, “che combattono per il dolce miele del dominio del mondo” questo è ciò che stanno facendo, usando molte metafore indù e frullandole con i loro messaggi pseudo spirituali.

 

Quindi cos’è che insegnano? Un ciclo lungo 5000 anni. Ciò significa che tra 5000 anni saremo di nuovo qui seduti gli uni con gli altri e starete di nuovo ascoltando le mie parole come oggi. Questa schermata mostra una versione più vecchia del ciclo, qui si vede che i primi 2500 anni erano il paradiso , gli altri 2500 anni erano l’inferno e che circa 2500 anni fa esistevano I dinosauri. Insegnano che ci sono tre mondi. Che Dio esiste nel mondo superiore, Noi siamo un’anima e invece dell’evoluzione loro predicano l’involuzione. L’umanità è precipitata da uno stato di età d’oro a uno stato pseudo infernale e vediamo la Brahma Kumaris salvare il mondo. Questo parla della distruzione del 1976, da quel momento questo poster è stato rimosso. Chi insegna questo? Dio stesso. E questo è Lekraj Kripalani posseduto da Dio. Il minuscolo puntino rosso nell’occhio è Adamo, la sua partner Brahma Kumaris era Eva. Lui è anche Brahma, Vishnu e Shankar (cosa ridicola questa per un indù), lentamente sta diventando “deificato”. Il loro Dio è il Dio di tutti gli altri dei. Potete vedere come costruiscono queste immagini, portando tutte le religioni alla loro religione. Ci sono varie differenti versioni dello stesso messaggio naturalmente, loro sono la religione suprema. Questo è il medium e qui in mezzo abbiamo Dadi Janky che dà da mangiare a Dio, uno dei piccoli spettacoli che hanno già inscenato in passato. In quest’altra schermata si vedono varie esperienze di comunicazione tramite medium da parte di membri precedenti, di divinità dell’età d’oro, di Brahma Kumaris defunti. A dire il vero credo che i Brahma Kumaris siano posseduti o dominati dagli spiriti, siano essi spiriti veri, se ci credete o energie del subconscio. Alla luce della mia esperienza posso accettare questo fatto. Ricevono visioni e bagliori potentissimi ed altre cose di questo genere , anche se non lo capisco, e non credo che le persone lo capiscano, tuttavia credo che se qualcuno vuole cominciare a comprendere gli esseri canalizzati, allora ci sono due libri che deve consultare che io ritengo siano i migliori sull’argomento – Joe Fisher[4] and M. Scot Peck[5].

 

Le 8.000 succursali della Spiritual University sono vere e proprie case dove la gente vive. Non c’è nessuna università. Dicono di non essere una religione, ma gli articoli che ne costituiscono il fondamento affermano che essi si trovano in quel luogo per ordinare e mantenere il clero. Sostengono di essere un’Università Spirituale e un’organizzazione benefica registrata con lo scopo di alleviare la povertà. Hanno un reddito annuo che va da 1 a 2 milioni di sterline, nel regno unito possiedono beni che ammontano a 16 milioni di sterline e non hanno mai distribuito ricchezza alcuna. Affermano di sostenere gli indù, poi insegnano di non essere Indù e che l’Induismo Bakti è ignoranza.

Ho passato un sacco di guai per mostrare alla gente che la vita della Brahma Kumaris si svolge senza sosta. Dalle 3.30 del mattino alle 10.30 di sera, ogni ora è occupata da una lezione di meditazione, meditazione e ancora meditazione, sette giorni alla settimana per 52 settimane l’anno, non ci sono vacanze. Non si va semplicemente in chiesa un giorno la settimana,qui si parla di ogni giorno. Niente sesso, niente contatto fisico, segregazione, doccia dopo essere andati al gabinetto, lavaggio dei genitali dopo aver urinato, compagnia esclusiva degli adepti della Brahma Kumaris , nessuna divinità o pratica all’infuori delle loro, niente romanzi, niente cinema, niente mezzi di comunicazione. Il cibo può essere consumato solo se preparato da membri della Brahma Kumaris, solo cibo vegetariano, niente uova, niente cipolla e la giornata è suddivisa in sessioni di un’ora. Questo modello è utilizzato per ogni anno che è suddiviso in sessioni mensili che alloro volta sono suddivide in sessioni settimanali e giornaliere. Quindi ritengo che se dovessimo riferirci alle definizioni standard di culto, il loro otterrebbe un piazzamento piuttosto buono.

 

Questa è la copia originale della lista dei loro principi. Durante questo intervento abbiamo fatto riferimento solo a documenti originali, non c’è nulla di inventato. Una delle cose che più mi preoccupano è che in India essi richiedono ai genitori di consegnare la dote delle figlie che intendono entrare a far parte dell’organizzazione negli anni dell’adolescenza, in modo che non fuggano e per far sì che i genitori non stiano tentando di liberarsi di figlie indesiderate affidandole al gruppo e dal mio punto di vista ciò equivale alla schiavitù.

Loro non insegnano il Raja Yoga. Sostengono di insegnare l’antico Raja Yoga. Non è così, esistono solo dal 1950. Voglio parlarvi di una mia amica. Questo è tutto ciò che rimane di lei, un certificato di morte. Secondo la relazione del coroner la causa della morte furono le ferite multiple attribuibili alla caduta da un’altezza elevata. Quello che il coroner non sapeva è che si era gettata da un edificio di cinque piani. Era riuscita a suicidarsi al secondo tentativo dopo essersi innamorata di un altro adepto. La versione simbolica di questo è che Dio afferma che fare sesso è come cadere dal quinto piano e lei ha scelto di uccidersi proprio in questa maniera. Stiamo analizzando i casi di suicidio all’interno dell’organizzazione. Persone che si impiccano nella casa di Dio, donne che si danno fuoco nelle loro case, persone che hanno contribuito finanziariamente all’organizzazione che si tolgono la vita. Un caso interessante a Delhi: una persona si uccide nella stanza di Baba, che è la stanza di Dio e la Sorella di servizio chiude a chiave la porta, va a tenere una lezione di un’ora e mezza, offre cibo a Dio,va a dare da mangiare alle persone e poi torna ad occuparsi del cadavere.

Sul nostro sito pubblichiamo l’elenco dei nomi di tutti i fronti diversi che vengono utilizzati, che teniamo costantemente aggiornato.

Per un caso fortuito abbiamo rinvenuto dei documenti degli anni 30 e 40 che illustrano le verità nascoste della loro religione. Li avevano distrutti ma fortunatamente sono riuscito a ritrovarli. Lettere a Ghandi, alla regina Elisabetta, ai viceré del India e questi libri e poster didattici originali che contraddicono interamente ciò che viene insegnato oggi. Tra gli esempi che vi ho fornito, il principale è che per i primi vent’anni della loro esistenza non vi era alcun Dio Shiva, quindi per vent’anni hanno avuto un Dio diverso e nessuno sa nulla della trasformazione. Ciò che è accaduto non è mai stato svelato e cito questo esempio per mettere in discussione la credibilità della leadership e per illustrare il loro modus operandi. E’ tutta una bufala.

 



[1] Da qui in avanti i commenti sono riferiti direttamente alle schermate del sito.

[2] Lawrence A. Babb, “Amnesia and Remembrance in a Hindu Theory of History”, Asian Folklore Studies, Vol. 41, N. 1 (1982), pagg. 49-66.

[3] Murlis : secondo Wikipedia “messaggi diffusi attraverso i medium”

[4] Fisher, Joe, Hungry Ghosts: An Investigation into Channelling and the Spirit. World. Toronto: Doubleday Canada Limited, 1990.

[5] Scott Peck è uno psichiatra, ha scritto il best-seller 'The Road Less Traveled'," Brain/Mind Bulletin, 26 Maggio 1986