Udo Nagel, Senatore dell’Interno della Città Libera e Anseatica di Amburgo

 

Apertura del Convegno

 

Sig. Griess, Signore e Signori,

 

Ho il piacere di darvi il benvenuto qui alla Camera dell’Artigianato di Amburgo per il Convegno della Federazione Europea dei Centri di Ricerca e Informazione sul Settarismo, meglio nota come FECRIS.

 

Sono lieto che partecipanti da così tanti paesi siano convenuti nella nostra bella Città di Amburgo per partecipare a questo importante evento che è il convegno annuale organizzato dalla FECRIS, il primo ad essere tenuto in Germania.

 

Il titolo del vostro convegno è un programma in sé: “Sette ed Esoterismo: Nuove sfide per la Società Civile in Europa”.

 

Viviamo in Germania e in Europa, in democrazie e società pluralistiche consolidate e non possiamo permetterci di rilassarci. I nostri valori democratici, i nostri diritti e libertà fondamentali: accessibilità all’auto miglioramento, protezione della dignità umana, pari diritti, libertà di movimento ed opinione vengono messi in dubbio e addirittura minacciati dalle aspirazioni di certe organizzazioni.

 

Lunedì scorso ho avuto la possibilità, qui ad Amburgo, nelle mie funzioni di Senatore dell’Interno, di identificare più da vicino alcune di tali aspirazioni e organizzazioni, nell’ambito della presentazione del rapporto annuale dell’Ufficio per la Protezione della Costituzione. Il rapporto si incentrava sulle attività estremiste e anticostituzionali di organizzazioni che rifiutano parzialmente, se non totalmente,  la nostra Costituzione e i diritti umani.

 

Signore e Signori, molto chiaramente in questo momento la nostra democrazia è sia indebolita che messa in pericolo da una moltitudine di sette e psico-gruppi che agiscono sia a livello nazionale che internazionale. Ecco perché è così importante che voi, gli esperti, seguiate gli sviluppi in questo campo e informiate e avvertiate il pubblico.

 

In questo contesto è stato dopo tutto decisamente opportuno che l’organizzazione di Scientology figurasse nel Rapporto del Servizio di Amburgo per la Protezione della Costituzione – e non solo lì, ma in diversi rapporti dei Servizi di Protezione della Costituzione dei Bundeslaender, dove tale organizzazione riappare sotto diverse e nuove maschere.

 

Il vostro convegno ha due obiettivi importanti:

 

Informare la pubblica opinione sui gruppi che mettono in pericolo diritti umani fondamentali e svigoriscono l’esistenza stessa della nostra società.

Informarsi, scambiarsi informazioni e mettersi a confronto con altri esperti sugli ultimi sviluppi – informare, scambiare e prendere contatto tra di voi a convegni come questo.

 

Informazione del pubblico:

 

Informare i cittadini dei vostri paesi è un pre-requisito essenziale per la protezione e la sicurezza delle persone contro organizzazioni pericolose, ad esempio sette, psico-gruppi e gruppi anticostituzionali;

Solo se la gente è illuminata e informata sui veri obiettivi di tali gruppi potrà essere protetta da queste organizzazioni.

 

So che molti di voi hanno avuto un’esperienza personale dolorosa, in famiglia o tra amici, e so come a volte sia difficile individuare da vicino il vero pericolo, gli obiettivi cinici di questi gruppi, a causa delle astute maschere e guise che utilizzano per nascondere i loro veri obiettivi.

 

Il vostro compito è importante e indispensabile per il nostro ordine fondamentale liberale e democratico – un ordine fondamentale che non è arbitrario, ma dove chiaramente definito è di importanza cruciale. Signore e Signori, cari partecipanti a questo convegno, state dando un contributo importante verso il mantenimento delle nostre democrazie europee.

 

Sono perciò particolarmente lieto che a questo convegno sia rappresentato anche il Gruppo di Lavoro Scientology, sotto la mia pubblica autorità. Il capo del nostro Gruppo di Lavoro, la Sig.ra Ursula Caberta che non ho sicuramente il bisogno di presentarvi, vi parlerà delle “Attività delle Autorità in Relazione allo Psico Mercato: Esempio Scientology” e aggiungerà quindi un ulteriore contributo alla comprensione dell’organizzazione di Scientology.

 

In merito al secondo importante obiettivo del vostro convegno, l’ampia portata delle tematiche incluse nel programma è impressionante e mostra come che la messa a rischio dei nostri valori fondamentali da parte di sette e gruppi simili non si ferma ai confini nazionali, in particolare in un’Europa sempre più integrata. Organizzazioni – come Scientology – esistono a livello internazionale in forma di network e gli esperti devono collaborare a livello internazionale allo stesso modo, e dovrebbero scambiarsi e aggiornare le loro rispettive esperienze.

 

Sono perciò lieto che la Federazione Europea, la FECRIS, raccomandata dal convegno internazionale di Barcellona del 1993 e costituita a Parigi il 30 giugno 1994, sia riuscita a forgiare molti collegamenti a livello internazionale. Grazie all’impegno dei membri e dei combattenti della FECRIS e delle loro iniziative congiunte – grazie a voi Signore e Signori, è ora possibile individuare i pericoli sufficientemente in fretta per informare il pubblico e proteggere i nostri valori e standard sociali.

 

Sono anche molto lieto, come Senatore dell’Interno della Città Libera e Anseatica di Amburgo, che il nostro Gruppo di Lavoro Scientology sia una parte importante di questo network internazionale – un network che si è dedicato alla protezione e alla sicurezza del pubblico.

 

Ancora una volta   benvenuti ad Amburgo, vi auguro il successo del convegno e che possiate tornare ai vostri paesi con nuove informazioni per la vostra opera pratica. Spero poi che avrete la possibilità di visitare la nostra meravigliosa città.